Football americano: Eagles Salerno sconfitta a Brindisi

La gara con Bari andrà affrontata con un piglio assolutamente diverso

football americano eagles salerno sconfitta a brindisi
Salerno.  

Sconfitta che brucia per gli Eagles Salerno sul campo di Brindisi , dove i Delfini si sono aggiudicati la partita giocando con concretezza e cinismo. 
L'attacco salernitano, sembrava avere da subito le carte in tavola per offrire una gara all'altezza del campionato offerto sino ad ora, ma alcune incertezze hanno permesso alla squadra pugliese di capitalizzare due field goals con il preciso Di Bartolomeo, chiudendo il primo quarto sul 6-0 .
La partita si decide sostanzialmente proprio nella prima frazione di gioco, dove al passivo si aggiungono gli infortuni del QB Ricco (già riserva dell'infortunato titolare Menè , out dalla prima giornata di campionato) e quello del RB Marra, il quale stringe i denti stoicamente fino all'ultimo quarto , dove sarà costretto poi a uscire definitivamente dal match, stremato. 
Considerata l'assenza per la gara di Autuori, gli Eagles si sono ritrovati senza i loro maggiori realizzatori e senza un QB a dover affrontare gli agguerriti Delfini, che con Eramo, su pass di un ispirato Patella, trovano il touchdown nel secondo quarto che chiude il primo tempo sul 12-0.
I giocatori salernitani sono costretti a rivoluzionare tutto, giocando "all'arma bianca" una gara compromessa, affrontando gli avversari con pochi schemi e pochissime alternative. L'improvvisato QB Ronga, ricevitore senza esperienza pregressa nel ruolo al quale è stato costretto dagli eventi, ha disputato una gara coraggiosa, osando anche alcuni lanci, ma purtroppo nel secondo tempo c'è stato spazio solo per il touchdown di Battista su pass di Patella e per l' infortunio a Di Florio, tight end Eagles.
Gara frustrante per Salerno, giocata invece al meglio dai Delfini che conquistano sul campo la chance play-off. 
Il campo ha offerto una gara tanto agguerrita quanto corretta, meritatamente vinta dai pugliesi. 
Agli Eagles il compito di rimediare non solo agli infortuni, ma soprattutto alle imprecisioni nell'esecuzione del gioco che ha subito un passo indietro netto. 
La gara con Bari andrà affrontata con un piglio assolutamente diverso e con la fame di vittorie che ha portato gli Eagles a conquistare il primo posto nel girone.

Redazione Sport

© Riproduzione Riservata   
condividi: