Paganese, inizio con sconfitta

Al Torre passa un bel Bisceglie

paganese inizio con sconfitta
Pagani.  

Non poteva esserci esordio migliore per il Bisceglie calcio che con una prestazione autoritaria e gagliarda espugna per 0-2 il difficile campo di Pagani e bagna con una vittoria il ritorno tra i professionisti dopo 19 anni.

Il Bisceglie parte subito forte e prende il controllo del gioco. Azioni offensive e diversi calcio d´angolo collezionati dai nerazzurri. Occasione ghiotta al 12´ con la bordata di Partipilo dalla distanza, ma Gomis con un colpo di reni riesce a salvarsi in corner. Poi è Jurkic a sfiorare il gol: incornata nella mischia, ma non inquadra la porta. Passano i minuti e il predominio del Bisceglie si trasforma in un vero e proprio assedio: al 19´ il tiro di Partipilo, ma il portiere della Paganese risponde presente. La prima vera palla gol per i padroni di casa arriva al 25´: Baccolo serve Negro che si allarga per concludere, ma Crispino si oppone in uscita.

Il Bisceglie continua a macinare gioco: colpo di testa di Jovanovic, Gomis para provvidenzialmente. Nonostante le occasioni, il primo tempo si chiude sul punteggio di parità.

Nella ripresa la musica non cambia, Bisceglie all'attacco e Paganese in contenimento. A sbloccare il risultato ci pensa Lugo Martinez su punizione al 3'. Talamo ha provato a rimettere in pari il risultato, ma Partipilo ha spento tutti gli entusiasmi dei campani con una progressione dalla destra ed una rete bellissima al 17'. Il doppio vantaggio consente ai nerazzurri di controllare il risultato e sfiorare anche piu´ volte il tris. In pieno recupero il solito Talamo ha provato a riaprire la gara con un tiro che ha fatto la barba al palo ma il risultato non cambia. Vittoria pesante e importante per i nerazzurri che hanno vinto e convinto sotto molti punti di vista, soprattutto quello della personalità e continuità, ciò che aveva chiesto mister Zavettieri alla vigilia.

 

PAGANESE - BISCEGLIE 0-2

Paganese (4-3-3): Gomis, Della Corte, Carcione, Carini, Scarpa, Neroni, Talamo, Negro, Baccolo, Picone, Tascone. Allenatore: Salvatore Matrecano. A disposizione: Galli, Marone, Bensaja, Ngamba, Regolanti, Garofalo, Bernardini, Pavan, Buxton, Cesaretti, Dinelli

 

Bisceglie (4-3-3): Crispino, Petta Jurkic, Partipilo, Jovanovic, Giron, Lugo Martinez, Montinaro, Vrdoljak, Boljat, Migliavacca. Allenatore: Nunzio Zavettieri. A disposizione: Vassallo, Alberga, Raucci, Diallo, Toskic, D´Ancora, Delvino, Gabrielloni, Risolo, Markic, Dentello Azzi.

Terna arbitrale: Francesco Raciti di Acireale (Giorgio Rinaldi, Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma).

Marcatori: 3' st Lugo Martinez, 17' st Partipilo.

fonte sito ufficiale Bisceglie Calcio

Redazione