La Jomi Salerno trionfa al 20° Memorial Tacca

La squadra di coach Hrupec ha centrato cinque vittorie su altrettante gare disputate

la jomi salerno trionfa al 20 memorial tacca
Salerno.  

La Jomi Salerno conquista la Ventesima edizione del Memorial Tacca che si è tenuto a Cassano Magnago da venerdì (1 settembre) sino ad oggi (domenica 3 settembre). La formazione allenata da coach Hrupec ha centrato cinque vittorie su altrettante gare disputate riuscendo così a bissare il successo dello scorsa stagione nel Memorial Tacca. Capitan Coppola e compagne dopo aver superato, nella prima gara disputata venerdì, l’Rk Hadzici con il risultato di 28 a 13 hanno battuto nella giornata di sabato prima il Team Italia Next Generation con il risultato di 25 a 10 e successivamente lo Zurd Koper con il punteggio di 26 a 18. Nell’ultima giornata della manifestazione poi la Jomi Salerno ha superato prima le padrone di casa del Cassano Magnago con il risultato di 24 a 10 e poi la formazione slovena dell’Rk Jadran Kozina con il punteggio finale di 23 a 18. Si è trattato di un buon test per capitan Coppola e compagne in vista del primo impegno ufficiale della stagione in programma il prossimo 9 settembre alla Palestra Caporale Palumbo contro le avversarie di sempre dell’Indeco Conversano. In palio ci sarà il primo trofeo stagionale, campane e pugliesi infatti si contenderanno la Supercoppa Italiana.

Sta nascendo davvero un buon gruppo

“Al di là della vittoria che fa sempre piacere – afferma il team manager della Jomi Salerno, Mimmo Testa – siamo davvero molto soddisfatti. Abbiamo disputato davvero un buon torneo, vincendo le cinque gare disputate sempre con ampio margine sulle avversarie di turno. Solo nell’ultima gara contro l’Rk Jadran Kozina abbiamo leggermente sofferto, abbiamo accusato la stanchezza, non è semplice giocare cinque gare in tre giorni. Nel corso della manifestazione comunque – termina lo stesso Mimmo Testa – coach Hrupec ha potuto dare spazio a tutte le atlete, ampio spazio è stato dato anche alle più giovani. Sta nascendo davvero un buon gruppo, stiamo lavorando sodo per raggiungere la migliore condizione possibile in vista delle gare che contano”.

M.G.