Serie B, le decisioni del giudice sportivo

La Salernitana ha rischiato una multa, ma...

serie b le decisioni del giudice sportivo
Salerno.  

In base alle risultanze degli atti ufficiali il giudice sportivo ha comunicato pochi minuti fa i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

a) SOCIETA'

Il Giudice sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della ventunesima giornata ritorno sostenitori delle Società Ascoli, Avellino, Brescia, Cesena, Hellas Verona, Perugia, Pisa e Salernitana hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

 Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. VICENZA per avere suoi sostenitori, al 20° del primo tempo, lanciato numerosi fumogeni sul terreno di giuoco costringendo l'Arbitro a sospendere la gara per circa nove minuti; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. HELLAS VERONA per avere suoi sostenitori, al 45° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco tre fumogeni

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA: JALLOW Lamin (Trapani): per avere, al termine della gara, colpito con una violenta manata al volto un calciatore della squadra avversaria.

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA: MASI Alberto (Ternana): per avere, al 31° del secondo tempo, dalla panchina, rivolto all'Arbitro espressioni ingiuriose; infrazione rilevata da un Assistente.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA :DE LUCA Giuseppe (Vicenza): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA:

ALMICI Alberto (Ascoli Picchio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

DEL FABRO Dario (Pisa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

LEDESMA Cristian Daniel (Ternana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

MORAS Evangelos (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione)

Redazione Sport

© Riproduzione Riservata   
condividi: