Altri campi: show Cittadella a Bologna, poker Perugia

Emozioni a Pordenone, Sassuolo e Sampdoria in scioltezza

altri campi show cittadella a bologna poker perugia
Salerno.  

In attesa che finiscano tutte le partite, il terzo turno di coppa Italia sta emettendo già i suoi primi verdetti. Il risultato di giornata è quello del Perugia che, forte anche della superiorità numerica, rovina l'esordio casalingo del neopromosso Benevento imponendosi per 4-0: a segno Cerri, autore di una tripletta, ed Emmanuello, oggetto del desiderio di Bollini vicinissimo a vestire la maglia granata nel mese di luglio. Coda e compagni hanno lasciato comunque il "Vigorito" tra gli applausi e sperano di ripartire nel migliore dei modi la settimana prossima in campionato, quando i giallorossi faranno visita alla Sampdoria. Colpo grosso anche del Cittadella che, contro ogni pronostico e dinanzi a una trentina di irriducibili assiepati nel settore ospiti, sbanca il "Dall'Ara" di Bologna vincendo per 3-0:nel primo tempo le reti di Kouamè, Pasa e Litteri, altro elemento nel mirino di Fabiani, ma ritenuto incedibile dalla società veneta. Calcio d'agosto non ti conosco recita un vecchio adagio, ma questi risultati confermano la forza delle squadre che prenderanno parte alla prossima serie B.

Nulla da fare, invece, per Foggia e Spezia: i rossoneri perdono per 3-0 a Genova con la Samp pur disputando una buona mezz'ora, i liguri si piegano al tandem Missiroli-Berardi, bravissimi ad archiviare la pratica in 20 minuti regalando un esordio con i fiocchi al nuovo allenatore Bucchi. Stenta, ma vince anche l'Udinese contro un ottimo Frosinone, il Crotone soffre più del previsto, ma regola il Piacenza per 2-1: il gol vittoria è arrivato all'84', a tratti non si notava la doppia differenza di categoria. 2-1 del Chievoverona sull'Ascoli, match deciso addirittura al settimo minuto di recupero della ripresa: per i bianconeri di Maresca una beffa incredibile, ma anche la consapevolezza di aver messo in difficoltà una compagine ostica e che in A, da anni, mette tutti in grandissima difficoltà.

Antipasto di Lega Pro a Pordenone: sotto di due reti, i padroni di casa hanno battuto il Lecce per 3-2 grazie ad una rimonta entusiasmante materializzatasi negli ultimi 12 minuti, una sfida emozionante e che ha divertito gli oltre 1500 spettatori presenti sugli spalti. 1-0 della Spal sul Renate: al 24' un guizzo di Vicari ha piegato la resistenza della retroguardia ospite, salvata a più riprese dal portiere. E' ancora Zemanlandia: il Pescara sbanca Brescia imponendosi per 3-1, ancora una volta protagonista l'attaccante Del Sole con una pregevole e determinante doppietta. Ancora in corso di svolgimento Cagliari-Palermo (parziale 1-1) e Carpi-Salernitana.

Risultati

Benevento-Perugia 0-4

Bologna-Cittadella 0-3

Spal-Renate 1-0

Pordenone-Lecce 3-2

Chievo-Ascoli 2-1

Sampdoria-Foggia 3-0

Sassuolo-Spezia 2-0

Brescia-Pescara 1-3

Crotone-Piacenza 2-1

Udinese-Frosinone 3-2

Bari-Cremonese 2-1

In campo

Cagliari-Palermo 1-1

Carpi-Salernitana 3-3

Giocata ieri

Torino-Trapani 7-1

Gaetano Ferraiuolo