Pucino: la prossima B non ammette errori

Le parole del difensore in sala stampa

pucino la prossima b non ammette errori
Salerno.  

Conferenza stampa anche per il difensore della Salernitana Raffaele Pucino, ecco le sue dichiarazioni: <<Siamo veramente dispiaciuti per questa eliminazione, affrontare il Torino ci avrebbe fatto piacere, ma torniamo a casa con la consapevolezza di aver dato il massimo a cospetto di un ottimo avversario. Nel primo tempo, però, nonostante il 2-0 il Carpi aveva avuto diverse occasioni per riaprire la partita, sapevamo benissimo di affrontare un avversario forte e un attacco particolarmente temibile. Sono d'accordo con le parole di Bernardini: non possiamo concedere tutte queste palle gol, la prossima serie B sarà di ottimo livello e non sarà perdonato alcun errore. Il mister sta lavorando sodo con noi e sul reparto difensivo, queste partite devono servirci da insegnamento anche per il futuro. Peccato, avevamo trovato anche il terzo gol e potevamo chiuderla lì. L'infortunio? Credo si tratti di una semplice contrattura, nulla di grave; con lo staff medico abbiamo deciso di non rischiare, sono uscito a scopo precauzionale>>.

Pucino chiosa così: <<Non credo che ci fosse il calcio di rigore, è stato l'episodio che ha cambiato la partita: eravamo sopra di due gol e mancavano 20 minuti, l'arbitro ha commesso un errore. Mi è sembrato di vedere che Bernardini avesse colpito il pallone anticipando l'avversario>>.

Gaetano Ferraiuolo