Il punto sul settore giovanile: flop Kadi

Parte bene la Primavera, Landi aspetta la Roma

il punto sul settore giovanile flop kadi
Salerno.  

Dopo un’annata altalenante coincisa con l’ultimo posto della Primavera dell’esonerato Savini, ma anche con l’impresa degli Under15 e i tre trofei messi in bacheca dai Giovanissimi Regionali di mister Dario Costantino (incomprensibilmente non riconfermato dal nuovo responsabile Ciardullo), è ripresa ufficialmente nello scorso fine settimana l’attività del settore giovanile della Salernitana, profondamente rinnovato in ogni sua componente e desideroso di regalare qualche soddisfazione in più alla società. Si parte con un progetto nuovo, che mira anzitutto alla formazione umana di ogni singolo calciatore come patron Marco Mezzaroma ha rimarcato qualche settimana fa: “Sicuramente vincere fa piacere, ma la priorità deve essere quella di seguire questi ragazzi nel loro percorso di crescita ricordando che il calcio è anzitutto divertimento e aggregazione. Certo, il mio sogno è sempre quello di veder esordire in prima squadra un giocatore partito dal nostro vivaio e che spera di indossare la maglia della sua squadra del cuore e di segnare sotto la curva Sud”.

Il bilancio: due vittorie, un pareggio e una sconfitta

Per quanto riguarda i risultati di questo weekend, si registra la prima vittoria della Primavera di mister Mariani che, al Volpe, ha battuto per 1-0 la Ternana: così come per la prima squadra ,anche in questo caso è stato un Vitale a decidere il match contro gli umbri, una rete bellissima a inizio ripresa agevolata da una bella giocata del fantasista Gaeta. Tra i granatini in campo anche Sofiane Kadi, peggiore in campo in assoluto ed espulso al 55’ dal signor Miele di Nola. Nel finale le fere hanno sfiorato il pareggio in due circostanze, ma Capasso non si è fatto sorprendere e ha mantenuto la porta inviolata con bravura. Un 1-0 che permette alla Salernitana di ripartire con rinnovato entusiasmo e di mettere da parte la disastrosa annata passata, condita da sconfitte in serie e da un umiliante ultimo posto.

Ottimo anche l’esordio degli Under15 di mister De Santis, vice di De Cesare fino a maggio e scelto ora dalla dirigenza per guidare un gruppo composto da tanti talenti locali che hanno una voglia matta di emergere e onorare la casacca granata. A Bari, contro un avversario teoricamente candidato alla vittoria finale, gli ospiti hanno calato il poker dominando dal primo al novantesimo: a segno De Stefano, Palmieri, Cioce e Fresa, inutile il gol della bandiera biancorosso siglato da Glorioso al 69’. “Rimaniamo umili, ma questa partenza è incoraggiante. Sono molto soddisfatto” il commento a caldo dello staff tecnico, pronto ad esordire in casa sabato prossimo per consolidare il momentaneo primato. L’under15 di Landi, sempre a Bari, impatta per 1-1 pur giocando un primo tempo praticamente perfetto dal punto di vista tattico. Dopo la rete di Pellino al 50’, tuttavia, i padroni di casa hanno avuto una reazione d’orgoglio agguantando il pareggio con Samale e sfiorando addirittura la vittoria nei minuti di recupero. La settimana prossima, al Volpe,arriva la Roma, indicata dagli addetti ai lavori come la super favorita del girone. L’anno scorso, però, mister Landi fu il primo e unico in Italia ad espugnare Trigoria regalando alla Salernitana un pomeriggio di festa, entrato di diritto nella storia del settore giovanile granata. I tifosi aspettano il bis, già da ieri lo staff tecnico sta lavorando alacremente per confrontarsi alla pari con un avversario obiettivamente di livello superiore.

Grandi progetti: spazio ai più piccoli e alle donne

L’unico ko è quello degli under17 di Emanuele Ferraro, uomo di fiducia del ds Fabiani chiamato a migliorare lo score delle ultime stagioni. A Baronissi, dinanzi a un centinaio di spettatori, i granatini hanno perso per 3-1 contro il Crotone pur prevalendo nelle statistiche del possesso palla e dei tiri in porta. Peccato, però , che i pitagorici abbiano palesato maggior concretezza sotto rete capitalizzando al meglio le occasioni prodotte: a timbrare il cartellino ci hanno pensato Lauro, Rodio e Noci, abili ad approfittare delle numerose disattenzioni della retroguardia di casa, stranamente imprecisa e impaurita. Inutile la prodezza di Magliulo, utile almeno a rendere meno amara la pillola e a ripartire con un pizzico di ottimismo in più. Il bilancio, dopo 90 minuti, parla dunque di due vittorie, un pareggio e una sconfitta, ma buone notizie giungono anche dai più piccoli; sta riscuotendo grosso successo, infatti, la scelta di proseguire con gli stage dedicati ai bambini dai 9 ai 12 anni, tutti sotto osservazione e convocati questo pomeriggio al campo “Volpe” per provare a convincere gli allenatori.

Tra i baby talenti più interessanti c’è sicuramente il duttile centrocampista Vincenzo Pierro, conteso anche dalla scuola calcio di Emanuele Belardi in quel di Eboli.La società ha previsto uno spazio anche per le donne e sogna di coinvolgere quanto più possibile quelle bambine che crescono con il pallone tra i piedi e che aspettano soltanto qualcuno che possa permetterle di coltivare questa grande passione. Tante le adesioni giunte in questi giorni, una grande soddisfazione per il duo Mezzaroma-Fabiani e un passo in avanti importante verso un progetto di crescita che non può prescindere dai più piccoli.

CAMPIONATO PRIMAVERA 2 TIM, GIRONE B, 1^ GIORNATA

Risultati: Palermo-Bari 1-1, Crotone-Benevento 1-1, Frosinone-Cagliari 0-2, Pescara-Avellino 4-1, Salernitana-Ternana 1-0, Foggia-Ascoli 3-2. Riposa: Perugia.

Classifica: Pescara, Cagliari, Foggia, Salernitana 3; Palermo, Bari, Crotone, Benevento 1; Perugia, Ternana, Ascoli, Frosinone, Avellino 0.

Prossimo Turno: Ascoli-Palermo, Avellino-Frosinone, Bari-Pescara, Benevento-Foggia, Cagliari-Perugia, Ternana-Crotone. Riposa: Salernitana.

 

CAMPIONATO UNDER 17 SERIE A E B, GIRONE C, 1^ GIORNATA

Risultati: Foggia-Roma 1-2, Salernitana-Crotone 1-3, Frosinone-Palermo, Avellino-Perugia 2-3, Pescara-Bari 1-1, Ternana-Benevento 0-3, Napoli-Ascoli 3-2.

Classifica: Benevento, Crotone, Napoli, Perugia, Roma 3; Pescara, Bari 1; Foggia, Avellino, Ascoli, Salernitana, Ternana 0.

Prossimo Turno: Ascoli-Ternana, Bari-Salernitana, Benevento-Pescara, Palermo-Avellino, Crotone-Frosinone, Perugia-Foggia, Roma-Napoli.

 

CAMPIONATO UNDER 16 SERIE A E B, GIRONE C, 1^ GIORNATA

Risultati: Benevento-Avellino 1-0, Crotone-Pescara 2-1, Ascoli-Foggia 1-0, Bari-Salernitana 1-1, Perugia-Frosinone 1-0, Roma-Palermo 5-1, Ternana-Napoli 0-4.

Classifica: Roma, Napoli, Crotone, Benevento, Ascoli, Perugia 3; Bari, Salernitana1; Avellino, Foggia, Pescara, Palermo, Ternana 0.

Prossimo Turno: Avellino-Ternana, Palermo-Ascoli, Pescara-Bari, Foggia-Benevento, Frosinone-Crotone, Napoli-Perugia, Salernitana-Roma.

 

CAMPIONATO UNDER 15 SERIE A E B, GIRONE C, 1^ GIORNATA

Risultati: Benevento-Avellino 1-3, Crotone-Pescara 2-0, Ascoli-Foggia 1-3, Bari-Salernitana 1-4, Perugia-Frosinone 0-4, Roma-Palermo, Ternana-Napoli 0-4.

Classifica: Frosinone, Napoli, Salernitana, Avellino, Foggia, Crotone 3; Palermo, Roma, Ascoli, Benevento, Pescara, Bari, Perugia, Ternana 0.

Prossimo Turno: Avellino-Ternana, Palermo-Ascoli, Pescara-Bari, Foggia-Benevento, Frosinone-Crotone, Napoli-Perugia, Salernitana-Roma.

Gaetano Ferraiuolo