Salernitana, la forza negli ultimi 15 minuti di gara

Lo Spezia a porta chiusa da 209 minuti

salernitana la forza negli ultimi 15 minuti di gara
Salerno.  

Alcuni dati riguardanti il match preview di Salernitana-Spezia.

Salernitana a caccia della prima vittoria nella B 2017/18

La Salernitana, assieme alla Pro Vercelli, è rimasta una delle 2 formazioni cadette 2017/18 ancora senza vittorie: l’ultimo successo granata in campionato risale al 13 maggio scorso, 2-0 sull’Avellino all’ “Arechi”. Poi 4 pareggi e 2 sconfitte in 6 giornate, tra vecchia e nuova stagione.

100 in B Della Rocca

Gara 100 in serie B per Francesco Della Rocca, che ha vestito le maglie di Bologna, Avellino, Sassuolo, Brescia, Perugia e Salernitana. L’esordio è datato 27 ottobre 2007, Frosinone-Bologna 0-0.

Settembre, mese d’oro per Bollini

Pur avendo perduto a Carpi la sua prima partita in questo mese (0-1 lo scorso 9 settembre), Bollini ha ancora in settembre il suo mese d’oro, con media punti/partita di 1,63, frutto di un bilancio composto da 4 successi, 6 pareggi ed appunto il k.o. del 9 settembre scorso al “Cabassi”.

Il 50% dei gol granata segnati nei 15’ finali di gara

La Salernitana ha segnato il 50% dei suoi gol – nei primi 5 turni di serie B 2017/18 – nel quarto d’ora finale di gara, dal 76’ al 90’ inclusi recuperi, ossia 3 reti su 6. I granata sono la formazione più prolifica del torneo in questa fase di gioco, a pari merito con Palermo e Cremonese.

Spezia a porta chiusa da 209’

Lo Spezia ha blindato la porta: Di Gennaro non incassa gol da 209’, ossia dal 61’ di Spezia-Entella 2-1 del 9 settembre scorso, centro di De Luca. Poi si contano i residui 29’ del derby ligure e le due intere gare a Venezia (0-0) ed al “Picco” contro il Novara (1-0 spezzino). Spezia, una delle 3 della B 2017/18 senza rigori (ne pro, ne contro) Lo Spezia è rimasta una delle 3 formazioni cadette 2017/18 senza rigori, sia pro che contro. Come i liguri anche Novara e Carpi.

Un Marilungo mai visto, e mai così decisivo

Guido Marilungo è tornato: la punta dello Spezia ha segnato 2 dei 3 gol liguri in questa fase iniziale di campionato, battendo un suo personale record: mai aveva iniziato con 2 gol entro il mese di settembre un campionato professionistico. Ma la rinascita di Marilungo non finisce qui: la punta spezzina è uno dei 5 calciatori più decisivi della B 2017/18, alla pari di Han (Perugia), Malcore (Carpi), Improta (Bari) e Kouame (Cittadella). Le due vittorie spezzine, infatti, sono arrivate grazie ai suoi gol determinanti.

Spezia fuori casa: senza gol da 291’

Lo Spezia non segna fuori casa da 291’, con ultimo sigillo firmato Nenè al 69’ di Benevento-Spezia 2-1, playoff serie B del 23 maggio scorso. Da allora si sommano i residui 21’ del “Vigorito” e le intere gare 2017/18 a casa di Sassuolo e Palermo (doppio 0-2, in coppa Italia e serie B) e Venezia (0-0 in B).

400 in carriera professionistica per Terzi

Gara 400 nel professionismo per Claudio Terzi, che somma finora 118 presenze in serie A, 233 in serie B, 15 in Lega Pro, 29 in coppa Italia e 4 in altri tornei post-season, vestendo le maglie di Bologna, Napoli, Siena, Palermo e Spezia. L’esordio è datato 1 dicembre 2002, serie A, Bologna-Modena 3-0.

Maurizio Grillo

Per leggere le notizie di attualità da Salerno e provincia CLICCA QUI