Olympic, Allievi a difesa di un sogno in terra cilentana

Ultima casalinga per la prima squadra

olympic allievi a difesa di un sogno in terra cilentana
Salerno.  

Si prospetta un fine settimana allungato ed intenso in casa Olympic Salerno. Le principali attenzioni sono rivolte alla sfida di ritorno dei Quarti di Finale del campionato Allievi Provinciali che vedrà i ragazzi allenati da Paolo Rossi affrontare lunedì pomeriggio in campo avverso il Golfo di Policastro. Lo faranno con una motivazione in più, quella di dimostrare per la seconda volta sul terreno di gioco di meritare la qualificazione in Semifinale dopo il giallo scaturito dalla pubblicazione del comunicato ufficiale della delegazione provinciale di Salerno, riportante quale risultato della gara d'andata disputata due settimane fa al "Settembrino" 6-3 e non 7-3, come realmente accaduto sul campo. Un risultato, così come da referto arbitrale, che conferisce maggiori possibilità di rimonta alla compagine cilentana ma che non deve assolutamente distogliere l'attenzione dei colchoneros, chiamati ad indossare l'abito delle migliori occasioni. Intanto capitan Pelosi si presenterà in gran forma all'appuntamento di Policastro Bussentino dopo la grande prestazione di mercoledì scorso nella terza giornata del Torneo delle Province riservato naturalmente alla categoria Allievi: il golden boy biancorosso ha realizzato una rete di pregevole fattura e procurato il rigore decisivo per la vittoria che proietta al secondo posto i granatini di Adolfo Coscarelli. Per quanto concerne le altre formazioni giovanili, gli Esordienti 2005 impattano con la Metis Academy (2-2 con reti di Grati ed Amendola) mentre i Giovanissimi di Alfredo Serritiello piegano 5-4 gli Aquilotti Irno nella quarta giornata del torneo Silver, mini-campionato di fine stagione sotto l'egida dell'Opes. 

Ultima apparizione casalinga per la prima squadra dell'Olympic Salerno. Reduce dalla vittoria all'inglese con la Polisportiva Baronissi, l'undici di Enzo De Sio si appresta a salutare il "Figliolia" ospitando nel posticipo delle 18.30 il Vignale 2009. Obiettivo dei biancorossi che ritrovano, avendo scontato i rispettivi turni di squalifica, Acquaviva, Albini e Trimarco sarà quello di migliorare o quanto meno pareggiare lo score del girone d'andata. Nella prima parte di stagione, infatti, sono stati collezionati 22 punti mentre dopo lo 0-2 rifilato alla compagine baronense ed a due giornate dal termine della regular season, è stata toccata quota 18 per quanto concerne il girone di ritorno. Avversario di turno saranno i rosanero picentini che dopo un avvio strepitoso, hanno subito una netta involuzione totalizzando nella seconda parte di stagione tre pareggi ed una sola vittoria, risalente alla diciannovesima giornata. Arbitro del match sarà il sig. Matteo Alifante di Napoli.

M.G.