Sport e divertimento, binomio vincente nel cilento

Ospite d'eccezione al torneo “Benvenuti al Sud” il calciatore Giuseppe Vives

sport e divertimento binomio vincente nel cilento
Salerno.  

Sport e turismo, binomio vincente nella patria di “Benvenuti al Sud”. Proprio a Castellabate, location della nota pellicola cinematografica con Siani e Bisio, è andata in scena nel weekend l’edizione 2018 del torneo nazionale dedicato al calcio giovanile, dai Pulcini fino agli Allievi. Ospite d’eccezione Giuseppe Vives, ex centrocampista del Torino reduce dalla stagione con la casacca della Pro Vercelli, con la scuola calcio Vives Torino, che ha ben figurato vincendo nella categoria 2006.

La kermesse sportiva, promossa dalla Sud Eventi in collaborazione con la Polisportiva Santa Maria e con il supporto dello sponsor tecnico Legea, ha visto la partecipazione di centinaia di bambini che hanno giocato durante la tre giorni presso gli impianti sportivi di Santa Maria di Castellabate e di Montecorice. Grande collaborazione anche da parte della squadra degli arbitri A.S.C. Albatros, guidata dal presidente Rino Palladino.

A trionfare nella categoria 2010 è stata la scuola calcio Spes Battipaglia, il Ladispoli nella classe 2009, il Frosinone nella categoria 2008, i padroni di casa della Polisportiva Santa Maria 1932 nella categoria 2007. Vittorie, infine, per il Nola nella categoria 2005, della scuola calcio Emanuele Belardi nella categoria Giovanissimi e della squadra Falasche Roma negli Allievi.

«Il Cilento sta assumendo un ruolo sempre più centrale nei tornei che organizziamo in quanto rappresenta una meta molto bella, ideale per coniugare sport e turismo. – ha affermato Nello Malafronte, presidente della Sud Eventi – La grande partecipazione di squadre provenienti da varie zone del nostro Paese conferma la bontà di questa iniziativa e ci spinge ad andare avanti per offrire a tutti dei tornei sempre più belli ed efficienti».

«Complimenti all’organizzazione per la buona riuscita dell’evento e grazie a tutti per l’accoglienza ricevuta» ha commentato, invece, prima di andare via il calciatore del Torino, Giuseppe Vives, “Special Guest” dell’evento, che si è prestato molto volentieri a fare foto e a firmare autografi. 

Redazione Sport