Scafati, caso flebo: Calvani si dimette, ecco Lardo

Cambio in panchina dopo l'inchiesta della Procura Nazionale Antidoping

scafati caso flebo calvani si dimette ecco lardo
Scafati.  

In avvio di settimana, la Givova Scafati ha presentato, tramite conferenza stampa, la vicenda e la posizione presa sul caso flebo, sull'inchiesta avviata dalla Procura Nazionale Antidoping, nata dallo scatto del coach gialloblu, Marco Calvani, che ritraeva due atleti alle prese con una flebo. Nella giornata di ieri, cambio in panchina per il team dell'Agro con Calvani a rassegnare le dimissioni.

"La Givova Scafati informa che Marco Calvani non è più il capo allenatore della prima squadra iscritta al campionato di serie A2. - si legge nella nota diffusa dallo Scafati BasketI recenti accadimenti legati alle indagini, nella giornata di ieri, hanno indotto il tecnico romano a presentare alla società le proprie dimissioni. La dirigenza, dopo riflessioni al riguardo, ha cercato di convincere il tecnico a conservare la guida tecnica della prima squadra, ma di fronte all’irrevocabile decisione dell’allenatore, ha dovuto accettare le sue dimissioni".

Quindi una volontà decisa del tecnico che aveva usato il termine "leggerezza" per definire il caso. "La società gialloblù ringrazia il tecnico, nei confronti del quale resta impregiudicata la stima personale e professionale, per il lavoro espletato, per l’impegno profuso in campo con professionalità e dedizione, e gli augura le migliori soddisfazioni personali e professionali, porgendogli un sincero in bocca al lupo per il prosieguo della sua carriera": questo il finale del comunicato pubblicato dallo Scafati che ha, poi, annunciato il nuovo tecnico. Accordo biennale con Lino Lardo: "Sono entusiasta della chiamata ricevuta dal patron Longobardi, che ringrazio per la stima e la fiducia accordatami. - ha spiegato il tecnico di Albenga - Ho una gran voglia di fare bene e cercherò di portare la mia esperienza in una società che vuole far bene, che ha una grande organizzazione ed ambizioni importanti".

Le parole del patron, Nello Longobardi - "Voglio innanzitutto salutare e ringraziare Marco Calvani per il lavoro svolto nel corso di questi mesi, ma una serie di vicissitudini ci hanno condotto alla separazione. Voglio poi dare il benvenuto a coach Lino Lardo, che negli anni passati è stato uno dei nostri obiettivi per la guida tecnica, a cui va un grosso in bocca al lupo sia a titolo personale che da parte dell’intera società, affinché possa far rendere al massimo la squadra e tirare fuori il meglio da ciascun giocatore, già a partire dalla partita di domenica sera al PalaMangano contro Latina. Gli auguro un proficuo lavoro".

Redazione Sport