Per la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno c'è il Pescara

Big match alla Vitale

per la campolongo hospital rari nantes salerno c e il pescara
Salerno.  

Per la quinta giornata di campionato, la prima dopo la sosta natalizia, sabato 13 gennaio alle ore 18, alla piscina Simone di Vitale di Salerno, la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno dovrà vedersela con la vera sorpresa di questa prima parte di stagione in serie A2, il Pescara Nuoto.

La squadra abruzzese guidata dal tecnico Francesco Mammarella, in passato ottimo centroboa della stessa formazione pescarese, e autore della promozione in A2, si trova al secondo posto in classifica e nell'ultimo turno è stata sconfitta in casa da un'altra pretendente al salto di categoria, il Latina.

Il Pescara ha disputato fin qui un ottimo torneo, quindi attenzione a sottovalutare questa matricola terribile, che ha trovato in Di Fulvio, attuale capocannoniere del girone Sud dell'A2, un temibile terminale offensivo.

La Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno, dopo la pausa natalizia, ha ripreso a lavorare in vita dell'obiettivo finale e nell'ottica di questa delicata gara, che sicuramente richiamerà nell'impianto di Torrione il pubblico delle grandi occasioni.

Vietato abbassare la concentrazione, come sottolinea il tecnico Matteo Citro: "Dopo un mese di sosta incontriamo la rivelazione di questo primo scorcio di campionato. Sarà una gara da affrontare con grande concentrazione e cattiveria agonistica senza lasciare niente al caso".

Nella Rari si segnala un problema alla schiena per Fortunato e influenzale per Spatuzzo.

M.G.