Serie B, prossimo turno: big match al Castellani

Turno agevole per il Frosinone, Grassadonia nella tana dei lupi

serie b prossimo turno big match al castellani
Salerno.  

Secondo turno infrasettimanale della stagione e undicesima giornata del campionato di serie B, come sempre ricco di sfide aperte a ogni tipo di pronostico. Si partirà domani sera alle ore 20:30, si affrontano un Brescia in grandissima difficoltà e un Bari che, pur alternando ottime prove a prestazioni anonime, sta trovando una propria fisionomia anche lontano dalle mura amiche. Le Rondinelle non possono tuttavia permettersi ulteriori passi falsi e mister Marino, dopo due sconfitte consecutive senza segnare alcun gol, deve invertire la rotta per non finire immediatamente sulla graticola. Le altre partite si giocheranno martedì sera e la classifica è destinata a subire stravolgimenti sia in testa, sia in coda. Detto ampiamente di Novara-Salernitana (due tra le squadre più in forma della cadetteria, i piemontesi hanno battuto il Frosinone e poi vinto due match di fila in trasferta mantenendo la porta inviolata), segnaliamo il big match Empoli-Pescara, due retrocesse che hanno bisogno di vincere per avvicinarsi alla vetta. Dopo il ko di Venezia, mister Vivarini proverà a fare lo sgambetto ai ragazzi di Zeman, a sua volta carichi e motivati dopo aver battuto consecutivamente Parma e Avellino. Toscani leggermente favoriti per il fattore campo, ma Pettinari è in forma e la difesa avversaria è avvisata.

Scampato il pericolo esonero, Giunti si gioca tutto in Perugia-Cesena: un altro passo falso sarebbe letale, i romagnoli però non possono continuare a perdere fuori casa e urge una svolta per togliersi dall'ultimo posto in classifica, specchio fedele di un avvio di stagione mediocre. Derby veneto tra un indecifrabile Cittadella e il Venezia capolista, il Frosinone sulla carta ha un turno agevole allo "Stirpe" contro la "pazza" Ternana di Pochesci, l'Avellino vuole dare un calcio alla crisi e dimenticare il ko contro la Salernitana a cospetto di una Pro Vercelli rinata nell'ultimo mese, ben guidata da Gianluca Grassadonia e capace di segnare 5 gol a Perugia dominando dal primo al novantesimo. Chiudono il quadro dell'undicesima giornata Carpi-Palermo (altra sfida di cartello), Ascoli-Spezia, Foggia-Parma (sarà uno Zaccheria da tutto esaurito) ed Entella-Cremonese.