Lotito ovunque. Possibile candidatura politica a Salerno?

Il co-patron della Salernitana risponde: “Sono al servizio del Paese"

lotito ovunque possibile candidatura politica a salerno
Salerno.  

L’indiscrezione è di ieri: Claudio Lotito, presidente della Lazio e co-patron della Salernitana, oltre a papabile candidato per la presidenza della Figc, potrebbe essere tra i candidati nella circoscrizione salernitana di «Noi con l’Italia», la quarta gamba del centrodestra di cui ieri è stato presentato il simbolo. Il vulcano personaggio non smentisce, e attraverso le pagine de Il Mattino prende tempo:

«La mia candidatura nel collegio di Salerno? Non lo so. Vediamo quello che succede. Sentiamoci più avanti. Qui mi candidano da tutte le parti. Mi vogliono candidato a presidente della Figc, l’anno scorso alla presidenza di Lega B. Adesso c’è chi dice che mi candido alle prossime politiche nella circoscrizione di Salerno. Sono candidato a tutto. Ci manca la presidenza del condominio. Io offerte concrete non ne ho ricevute, nel caso in cui dovesse arrivare valuterò il da farsi. Uno è abituato a fasciarsi la testa non certo prima di rompersela. Altrimenti c’è il rischio che poi si traumatizza. Quando mi verrà posto il quesito, mi porrò il problema. L’eventuale schieramento? Io sono al servizio del paese. Ma per il momento stiamo parlando del sesso degli angeli. Rispondo come ho risposto quando mi è stata fatta la stessa domanda riguardo la possibile candidatura alla presidenza della Figc. Per essere candidati bisogna prima essere indicati, poi ci vuole il consenso ed infine ci vogliono i voti».

 

Redazione sport