Salernitana, nome nuovo per la difesa. E l'Alessandria...

Possibili affari tra le due società

salernitana nome nuovo per la difesa e l alessandria
Salerno.  

Non solo Nicola Bellomo. Stando a quanto filtra in queste ore, la Salernitana avrebbe chiesto all'Alessandria un altro calciatore. Stiamo parlando del difensore Tiago Casasola, centrale argentino che ad agosto compirà 23 anni e che, nel recente passato, ha giocato in B con le maglie di Como e Trapani collezionando altrettante retroscessioni pur garantendo un rendimento discreto e qualche gol di testa su palla inattiva. In totale Casasola è sceso in campo in quasi settanta gare ufficiali, senza contare le cinque presenze nella nazionale under20 argentina: sulle sue tracce ci sarebbero anche Cesena, Brescia e Carpi, ma la Salernitana godrebbe di una corsia preferenziale in virtù dei buoni rapporti con la società piemontese. Tre le ipotesi al vaglio dei rispettivi direttori sportivi: acquisto del cartellino a titolo definitivo (si parla di una cifra vicina ai 120mila euro), prestito secco fino a giugno o biennale da far firmare al calciatore dopo la rescissione con l'Alessandria, club intenzionato a rivoluzionare l'organico dopo il fallimentare girone d'andata. Che qualche giocatore possa fare il percorso inverso? Ai grigi sarebbero stati proposti- al momento senza successo- Perico, Odjer, Kadi e Rizzo, ancora restio a scendere di categoria a meno che non arrivi una proposta irrinunciabile da un club che punta dichiaratamente al salto in B e che occupa prestigose posizioni di classifica.

Per sbloccare le operazioni sull'asse Alessandria-Salerno, però, potrebbe bastare anche l'addio di Francesco Della Rocca: stasera Fabiani sentirà il collega e amico Mauro Milanese (suo calciatore ai tempi della Salernitana Calcio di Lombardi, annata culminata con la vittoria del campionato) per chiudere l'accordo: il centrocampista firmerà un contratto fino a giugno, con rinnovo automatico in caso di promozione in serie B. Riabbraccerà Sannino, allenatore che lo ha sempre stimato e che lo volle fortemente nello scorso campionato al punto da rinunciare a una colonna del gruppo come Davide Moro. Voci di corridoio, infine, dicono che l'Alessandria sogna di avere nuovamente in rosa Riccardo Bocalon e che, sul finire del mercato, potrebbe chiederne il prestito secco accollandosi l'intero ingaggio: la Salernitana, tuttavia, non ha nessuna intenzione di privarsi del suo centravanti.

Gaetano Ferraiuolo