Salernitana, superiorità schiacciante, ma non è bastata

Dati statistici tutti a favore della squadra di Colantuono

salernitana superiorita schiacciante ma non e bastata
Salerno.  

La Salernitana spreca un buona occasione per dare un calcio (quasi) definitivo al discorso salvezza. La conquista dei tre punti contro il Cesena sarebbe stato oro colato, anche considerando i risultati provenienti dagli altri campi. Alla fine la compagine di Colantuono ha dovuto accontentarsi di un solo punto e, per come si erano messe le cose, alla fine è stato importante per muovere la classifica. Le statistiche della presentazione della gara davano la Salernitana favorita, anche se i dati mettevano in guardia sulla maggiore concretezza  e cattiveria agonistica dei romagnoli (cliccare qui). Alla fine così è stato. Padroni di casa vicinissimi al gol nella prima parte di gara in diverse occasioni neutralizzate da Fulignati, in vena di prodezze e dalla mancanza di precisione degli avanti granata, mentre gli ospiti sono andati a rete nell'unica opportunità. Ma Salernitana è viva. Lo ha dimostrato anche nella gara di ieri e lo hanno evidenziato proprio le tante azioni davanti alla porta avversaria. Un segnale importante in questo periodo in cui il caldo comincia a farsi sentire e in vista della prossima trasferta a Cremona che ci sarà tra due giorni. Non sempre ci si troverà di fronte un fenomeno di portiere e, in fondo, basta aggiustare un po’ la mira lì davanti per portare a casa un risultato utile in un altro “scontro diretto” per evitare i play-out.

Dati statistici a tutto vantaggio della Salernitana

Le statistiche della gara della Lega B confermano che la vittoria ai punti sarebbe stata della squadra di Colantuono. I dati parlano a tutto vantaggio della compagine di casa, con prevalenza per: corner (7 vs 3), passaggi (500 vs 313), passaggi completati (388 vs 218), tiri (16 vs 8), tiri dentro area  (10 vs 4), percentuale possesso palla (64 vs 36). Per gli ospiti “superiorità” solo per falli commessi (12 vs 14).

Tra i recordman della gara: Rosina, Tuia e Minala da parte granata, Moncini per la compagine di Castori.

Di seguito le principali statistiche della gara:

Corner

Salernitana 7  Cesena 3

Passaggi

Salernitana 500  Cesena 313

Passaggi completati

Salernitana 388  Cesena 218

Tiri

Salernitana 16  Cesena 8

Tiri dentro area

Salernitana 10  Cesena 4

Falli fatti

Salernitana 12  Cesena 14

Falli subiti

Salernitana 14  Cesena 12

Percentuale possesso palla

Salernitana 64  Cesena 36

Ammonizioni

Salernitana 2

TIRI

Alessandro Rosina (Salernitana) 4

Riccardo Bocalon (Salernitana) 4

Alessandro Rossi (Salernitana) 2

Nicola Dalmonte (Cesena) 2

Karim Laribi (Cesena) 2

PASSAGGI COMPLETATI

Alessandro Tuia (Salernitana) 50

Luigi Vitale (Salernitana) 48

Tiago Casasola (Salernitana) 45

Alessandro Rosina (Salernitana) 44

Salvatore Monaco (Salernitana) 41

DUELLI

Gabriele Moncini (Cesena) 8

Alessandro Tuia (Salernitana) 4

Joseph Minala (Salernitana) 4

Salvatore Monaco (Salernitana) 3

Nicolò Fazzi (Cesena) 3


Maurizio Grillo