Salernitana, possibile trattativa con Basha

Il centrocampista ha già lavorato con Colantuono e si svincolerà tra 18 giorni

salernitana possibile trattativa con basha
Salerno.  

Come abbiamo anticipato lo scorso 3 giugno (clicca qui per leggere l'articolo), la Salernitana è sulle tracce di Migjen Basha, talentuoso centrocampista classe 1987 che nelle ultime stagioni ha ben figurato con la maglia del Bari collezionando numerose presenze e rappresentando un punto di riferimento per tutti gli allenatori che si sono avvicendati sulla panchina biancorossa. Uno di questi è proprio Stefano Colantuono che, ironia della sorte, guidava i pugliesi in quel rocambolesco e fortunoso 2-0 inflitto ai granata che rovinò l'esordio di Alberto Bollini, una partita in cui Basha beccò multa e squalifica per aver parato sulla linea di porta un pallone indirizzato verso la rete, tutto senza che l'arbitro Serra ravvisasse l'incredibile ed evidente irregolarità. Salutata la Puglia con grande rammarico dopo l'eliminazione play off e lanciato anche qualche messaggio indiretto alla società per la penalizzazione subita in classifica che ha stravolto il calendario, il mediano svizzero è tra i più corteggiati in cadetteria, ma l'ottimo rapporto con Colantuono e l'importanza del progetto della Salernitana nonchè della tifoseria granata potrebbero spingerlo a mettere Salerno in cima alla lista delle preferenze, a patto però che tutto si concretizzi in tempi relativamente brevi. Si parla di un contratto biennale con opzione per una terza stagione e ingaggio leggermente più basso di quello percepito a Bari, vicino ai 250mila euro netti più bonus. Seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore.

Redazione Sport