Il CDS: Salernitana, idea Mazzeo

Fabiani: "In passato ci fu una trattativa, ma..."

il cds salernitana idea mazzeo
Salerno.  

Con Alessandro Rossi sempre più destinato a giocare altrove per garantirsi maggiore minutaggio, la Salernitana si ritroverà costretta ad acquistare tre attaccanti che possano comporre con Bocalon un quartetto di assoluto spessore per la categoria e decisamente più forte di quello che l'anno scorso ha stentato e non poco anche a causa degli errori di Rodriguez e del pessimo approccio di Palombi. Stando a quanto riportato questa mattina dal Corriere dello Sport, la dirigenza granata starebbe pensando al clamoroso ritorno di Fabio Mazzeo, reduce da una straordinaria stagione in quel di Foggia condita da una ventina di gol, una decina di assist e tante prestazioni che hanno spinto addetti ai lavori e giornalisti nazionali a chiedersi come abbia fatto ad arrivare in serie B così tardi. Una grande risposta, dunque, a chi sosteneva che potesse essere determinante soltanto in Lega Pro, categoria nella quale ha fatto la storia vincendo con il Benevento, con il Perugia e con lo stesso Foggia, sempre da titolare quasi inamovibile. Non è un mistero che nel settembre del 2014, dopo essersi svincolato dagli umbri, fu ad un passo dalla Salernitana, al punto che Lotito convocò il suo entourage a Villa San Sebastiano senza poi trovare l'accordo economico, "colpa" anche dell'inserimento del solito Benevento che quell'anno si "intromise" in numerose operazioni intavolate dal direttore sportivo Angelo Fabiani. Alla fine Mazzeo firmò per il Benevento e all'Arechi non è mai stato accolto con gli applausi, tutt'altro. In realtà è stato uno dei pochi ex a mostrare un certo rispetto dal momento che ogni volta che ha segnato contro la squadra della sua città (e purtroppo è accaduto spesso) non ha mai esultato, ultimo in ordine cronologico il gol dell'1-0 che decise la trasferta di Foggia.

Proprio i problemi del sodalizio rossonero potrebbero spingere la società pugliese a cedere qualche calciatore importante: che finalmente Mazzeo possa coronare il suo sogno dopo un lungo corteggiamento? Fabiani, in merito, si espresse così durante un convegno all'università di Fisciano: "A Fabio e alla sua famiglia sono legato da un rapporto di grandissima stima e rispetto, ci conosciamo da anni ed è un ragazzo al quale voglio bene. Non a caso qualche tempo fa ci fu una trattativa per portarlo a Salerno, ci siamo anche incontrati di persona più volte, ma nel calcio ci sono tante componenti che incidono affinché un affare possa concludersi o no. Vi ho parlato prima del ruolo ormai centrale dei procuratori nel calcio di oggi, evidentemente non si crearono le condizioni". 

Gaetano Ferraiuolo