La Salernitana scatenata sul mercato cala il... tris

Firmano Castiglia, Mazzarani e Volpicelli: salutano invece Rodrigo e Alex

la salernitana scatenata sul mercato cala il tris
Salerno.  

Una giornata da incorniciare per la Salernitana, che dopo aver accolto ufficialmente il centrocampista Antonio Palumbo mette a segno altri tre colpi in entrata. Raggiunto infatti l'accordo con la retrocessa Pro Vercelli per il trasferimento a titolo definitivo di Luca Castiglia: il centrocampista scuola Juventus ha firmato un contratto che lo legherà alla società del cavalluccio marino fino al 2021. 

Ma il direttore sportivo Angelo Fabiani, scatenato, ha portato in sede per la firma anche l'altro centrocampista Andrea Mazzarani, svincolato dopo l'ultima stagione con la maglia del Catania. Infine, ufficializzato anche un colpo in attacco: in maglia granata è arrivato infatti l'attaccante Emilio Volpicelli: anche per lui la firma su un contratto triennale. 

Novità che non mancano sul capitolo uscite: rescisso infatti l'accordo con il portoghese Roberto Rodrigo, destinato a tornare in patria dopo una stagione pressoché anonima. Sempre per quanto riguarda il mercato in uscita, e stavolta per l'altro lusitano nella rosa granata, la Salernitana ha anche raggiunto l'accordo per il trasferimento a titolo definitivo dell’attaccante classe ’91 Alexandre Henrique Gonçalves Freitas, che la prossima stagione indosserà la maglia del Vitoria Setubal.

Ecco il comunicato completo della Salernitana: "L’U.S. Salernitana comunica di aver raggiunto l’accordo con l’F.C. Pro Vercelli per il trasferimento a titolo definitivo del centrocampista classe ’89 Luca Castiglia (contratto fino al 2021). La Società comunica altresì di aver raggiunto l’accordo con il centrocampista classe ’89 Andrea Mazzarani (contratto fino al 2020) e con l’attaccante classe ’92 Emilio Volpicelli (contratto fino al 2021). L’U.S. Salernitana 1919 comunica infine di aver risolto consensualmente il rapporto contrattuale con il calciatore Roberto Porfirio Maximiano Rodrigo".

Redazione Salerno