Colantuono: "Umiltà e massimo sforzo per sfidare l'Entella"

Salernitana-Rezzato 6-1: le parole del tecnico, di Bocalon e Galeotafiore

colantuono umilta e massimo sforzo per sfidare l entella
Salerno.  

"La squadra ha fatto un discreto match. I valori sono appiattiti ad agosto e non era facile affrontare il Rezzato. Stiamo crescendo nel gioco, ma c'è ancora da migliorare tanto, soprattutto sul fronte offensivo". Questo il commento di Stefano Colantuono dopo il 6-1 della sua Salernitana contro il Rezzato. "Dobbiamo continuare a lavorare con grande umiltà e preparare al meglio il prossimo turno di Coppa Italia contro l’Entella. La filosofia deve essere quella di non accontentarsi. Sono soddisfatto delle prestazioni della squadra in queste ultime uscite. Stiamo lavorando su più moduli e di volta in volta adotteremo quello più congeniale alle caratteristiche dei giocatori che stanno meglio”.

Il commento di Riccardo Bocalon, autore di una doppietta nel match: "Per ambire a qualcosa di importante c’è bisogno di giocatori forti. La concorrenza aiuta a migliorare e se arriveranno rinforzi vorrà dire che la Società ambisce a traguardi importanti. Oggi sono arrivati tanti cross dalle fasce e dobbiamo sicuramente attaccare meglio la porta, sia con gli attaccanti che con le mezzali. Al di là dell’avversario, per un attaccante è sempre importante fare gol e sono molto contento per la doppietta di questa sera. Il mister ci chiede molto movimento, sostenendo che se gli attaccanti giocano in un certo modo ne trae giovamento tutta la squadra. Personalmente spero di riuscire a fare meglio dello scorso anno. Ringrazio la Società e i tifosi, sperando di ripagare la fiducia che mi hanno sempre dimostrato”.

L'emozione di Gioacchino Galeotafiore per il debutto: "È stata un’emozione unica esordire all’Arechi. Ringrazio il mister e la Società, che mi hanno consentito di esordire con questa maglia. Sono a Salerno da cinque anni, mi trovo benissimo e mi piacerebbe rimanere qui continuando il mio percorso di crescita con la prima squadra”.

Redazione Sport