Salernitana, contro l'Ascoli è solo pari: finisce tra i fischi

All'Arechi è 1-1 nella sfida coi ducali: difesa ancora perforata, attacco da rivedere

salernitana contro l ascoli e solo pari finisce tra i fischi
Salerno.  

La Salernitana dimostra di non aver ancora smaltito la batosta rimediata al Vigorito contro il Benevento e nella sfida casalinga contro l'Ascoli non va oltre il pari. Partita condizionata dal forte vento, inizio contratto e match poco interessante. Si intuisce che ci vuole l'episodio per sbloccarla e così è infatti. Peccato però che sia Ninkovic a pescare il jolly con una punizione perfetta che lascia Micai di sasso e gela l'Arechi. 

Davanti agli oltre 8mila spettatori paganti la Salernitana abbozza una reazione e al 25' esultano per la rete di Vuletich, annullata però per fuorigioco. E' lo stesso centravanti a fallire poi, di testa, una ghiottissima opportunità. 

I granata chiudono in crescendo, ma non riescono a pareggiare i conti. Al duplice fischio, si scatena anche una minirissa, ma l'arbitro - Illuzzi di Molfetta - non prende provvedimenti. 

Nella ripresa la Salernitana trova il pari meritato grazie al duo Mazzarani-Di Tacchio: il primo pennella su calcio da fermo, il secondo con un tocco da vero falco d'area di rigore insacca. L'Arechi ci crede e spinge ancora di più la Salernitana, ma è Djuric a divorarsi clamorosamente l'occasione del sorpasso per la disperazione dei suoi compagni e dei supporters. 

Fase finale concitata, con l'attaccante bianconero Ardemagni che si fa male ad un braccio ed è costretto ad uscire in barella. Il risultato di parità però non si schioda dall'1-1, i granata non hanno brillato ed hanno fallito l'occasione di portare a casa i 3 punti contro un avversario tutto sommato non irresistibile. Inevitabili, alla fine, i fischi dei tifosi che si aspettavano giustamente di più.

IL TABELLINO

Salernitana: Micai, Pucino, Mantovani, Di Gennaro (1’ st Castiglia), Vuletich (13’ st Bocalon), Djuric (28’ st Jallow), Gigliotti, Di Tacchio, Akpa Akpro, Schiavi, Mazzarani. All. Stefano Colantuono

A disposizione: Vannucchi, Vitale, Odjer, Casasola, Bellomo, Palumbo, Migliorini, A. Anderson, Perticone.

Ascoli: Perucchini, Valentini, Troiano (36’ st Baldini), D’Elia, Ninkovic, Casarini (22’ st Addae), Cavion, Beretta, Brosco, Ardemagni (40’ st Rosseti), Laverone. All. Vincenzo Vivarini

A disposizione: Lanni, Bacci, De Santis, Ganz, Zebli, Padella, Quaranta, Kupisz, Frattesi.

Arbitro: Lorenzo Illuzzi di Molfetta

Assistenti: Giuseppe Borzomi (sez. Torino) – Andrea Capone (sez. Palermo)

IV Uomo: Luigi Carella (sez. Bari)

Ammoniti: Djuric (S), Akpa Akpro (S) – Casarini (A), Laverone (A), Cavion (A)

Angoli: 4 – 3

Recupero: 2’ pt, 5’ st.

Spettatori: 8164

 

Redazione Salerno