Salernitana, pari a reti bianche a Cremona: finisce 0-0

Partita contratta, atteggiamento prudente dei granata. Brividi e polemiche al triplice fischio

salernitana pari a reti bianche a cremona finisce 0 0
Salerno.  

La Salernitana torna a casa con un punto dalla trasferta di Cremona. 0-0 il risultato finale di una partita non bellissima e che ha visto due squadre puntare soprattutto a non prenderle. E dunque nemmeno i granata riescono ad espugnare il fortino grigiorosso, con la squadra di Mandorlini ancora imbattuta in serie B. Per l’undici allenato da mister Stefano Colantuono la consolazione del terzo risultato utile consecutivo.

E’ la Cremonese a provarci di più, specialmente nel primo tempo. L’ex Parrulli prova a farsi rimpiangere e macina gioco e occasioni. I padroni di casa fanno vedere le cose migliori e ci provano con Palunho e Castrovilli.

Nel secondo tempo Colantuono cambia e inserisce prima Akpa Akpro per Odjer e poi Djuric al posto di Vuletich. L’occasione capita però sui piedi di Castiglia, che dalla distanza chiama l’ex Radunovic al tuffo in angolo.

Ma è solo un lampo, perché la Cremonese riprende il pallino del gioco e prova a vincerla. Nei secondi finali è Carretta a divorarsi una colossale occasione da rete che avrebbe avuto il sapore della beffa per la Salernitana: furiosa la reazione dei calciatori granata e di Colantuono, che hanno circondato l’arbitro facendo notare che il tempo era scaduto da un po’.

Per fortuna della Salernitana, però, Micai ha ipnotizzato l’avversario ed è uscita indenne dallo stadio “Zini”. I granata salgono a quota 10 in classifica e provano ad approfittare della lunga sosta per tentare a recuperare gli infortunati, primo fra tutti Di Gennaro la cui qualità oggi sarebbe servita eccome.

IL TABELLINO:

CREMONESE. Radunovic, Mogos, Claiton, Terranova, Renzetti (33′ st Migliore), Croce, Greco, Arini, Castrovilli (45′ st Kresic), Paulinho, Perrulli (26′ st Carretta). A disp.: Ravaglia, Volpe, Brighenti, Marconi, Castagnetti, Strefezza, Del Fabro, Emmers, Boultam. All.: Mandorlini.
SALERNITANA. Micai, Mantovani, Schiavi, Gigliotti, Casasola, Odjer (4′ st Akpa Akpro), Di Tacchio, Castiglia, Vitale, Jallow (42′ st Bocalon), Vuletich (22′ st Djuric). A disp.: Vannucchi, Pucino, D. Anderson, Bellomo, Palumbo, Migliorini, Orlando, Perticone, Mazzarani. All.: Colantuono.
ARBITRO. Guccini di Albano Laziale
NOTE.Spettatori 7.629 (767 provenienti da Salerno); ammoniti: Odjer, Di Tacchio, Akpa Akpro; calci d’angolo: 10-2; minuti di recupero: 1′ pt e 4′ st

Redazione Salerno