Ultima giornata del girone di andata per l'Indomita maschile

Domani sarà di scena sul campo della Folgore massa

ultima giornata del girone di andata per l indomita maschile
Salerno.  

Chiudere il girone di andata alla grande e ripartire di slancio. L’Indomita maschile domani, domenica, con fischio d’inizio alle ore 20 sarà di scena sul campo della Folgore Massa. Un match, valido per la diciassettesima giornata del campionato di serie C, sicuramente molto insidioso per capitan Morriello e compagni che però proveranno a dare continuità al successo esterno ottenuto nell’ultimo match giocato sul campo del Pianura. Il rinvio del match si sabato scorso contro l’Ischia, a causa delle condizioni del mare che hanno impedito agli isolani di raggiungere Salerno, ha consentito ai coach Vitale e Capriolo di poter impostare un tipo di lavoro sia fisico sia tecnico tale da restituire alla squadra la giusta brillantezza in vista della seconda parte del campionato. Molto indicativo potrà essere in tal senso il match contro la Folgore Massa.

Squadra molto giovane questa biancoverde: si tratta, infatti della seconda squadra del sodalizio, che l’anno scorso ha vinto il campionato di serie D e che ha come funzione quella di essere serbatoio per la prima squadra, protagonista nel campionato di serie B. In classifica i biancoverdi hanno 27 punti, sei più dell’Indomita che deve però recuperare la suddetta gara contro Ischia. Sei le sconfitte in stagione per la Folgore Massa, quattro delle quali arrivate nelle prime sei giornate. Poi la rimonta in classifica che ha portato i biancoverdi al sesto posto solitario, dopo il successo ottenuto nell’ultimo match giocato in casa del Pompei. L’Indomita però vuole recuperare terreno, giocando bene, divertendosi e cercando di portare a casa punti che sarebbero sicuramente importanti sia per il morale sia per la classifica. Per quanto riguarda la formazione non sono da escludere novità nello starting six, ma coach Vitale e coach Capriolo solo all’immediata vigilia del match scioglieranno le riserve, al fine di tenere tutto il gruppo sulla corda.

Per quanto riguarda infine il programma di questa ultima di andata da sottolineare le sfide tra quattro delle prime cinque in classifica. A Napoli si troveranno di fronte il Colli Aminei, secondo con 38 punti e la capolista con 40 punti, Rione Terra Pozzuoli. Sempre a Napoli, la Volley World terza, ospiterà l’Atripalda quarta con un punto in meno che in classifica è appaiata all’Ischia che ospita, invece, il Pianura. Impegni nel salernitano per Sparanise e Sacs Napoli impegnate rispettivamente sui campi della Vitolo Volley e dell’Eboli, mentre il Nola farà visita all’Azzurra Volley.

Il programma della diciassettesima giornata: Romeo Normanna-McDonald’s Pompei, New Volley Eburum Eboli-Sacs Napoli, Azzurra Volley-Nola, Vitolo Volley-Sparanise, Ischia-Pianura, Colli Aminei-Rione Terra, Volley World Napoli-Atripalda, Folgore Massa-Indomita Salerno

La classifica: Rione Terra Pozzuoli 40, Colli Aminei 38, Volley World 37, Ischia e Atripalda 36, Folgore Massa 27, Pompei 24, Sparanise e Sacs Napoli 22, Indomita 21, Nola 20, Pomigliano e Azzurra Volley 18, Pianura 11, Romeo Normanna 7, Vitolo 3, Eboli 1.

M.G.